prestare attenzione a...

1. PNEUMATICI

La pressione dei pneumatici influisce sia sul comfort di guida che sulla sicurezza. Gli esperti raccomandano di misurare la pressione dell'aria almeno una volta al mese. Attenzione: Misurare sempre la pressione dell'aria su pneumatici freddi (massimo "caldo a mano", cioè 30 gradi Celsius). Il livello di pressione dell'aria può variare da modello a modello; per il valore corretto, fare riferimento al manuale del veicolo.

Se state pianificando un tour o un viaggio in moto,  dovreste regolare la pressione dell'aria in base al peso aggiuntivo. Regola empirica: 0,2 bar sopra la norma è meglio che troppo poco. Lo stesso vale per i viaggi in autostrada, poiché qui si viaggia a velocità più elevata. Un aumento della pressione dell'aria è particolarmente necessario se un passeggero viaggia con voi o se state trasportando bagagli aggiuntivi.

Oltre alla pressione dell'aria, anche la profondità del battistrada dei pneumatici deve essere corretta, in quanto è essenziale per una tenuta di strada ottimale in tutte le condizioni atmosferiche.

 

3. VIAGGI

Quando si affronta un lungo viaggio é buona regola non farsi trovare impreparati, ricordatevi di portare la vostra moto a fare un piccolo check nella vostra officina di fiducia. 

Effettueremo un controllo generale del veicolo: pressione e tenuta degli pneumatici, freni e pastiglie, tiraggio e ingrassaggio catena, nonchè la diagnostica.

Per permettervi viaggiare in totale sicurezza, senza altri pensieri.


2. STAGIONE INVERNALE

Alcuni pratici consigli per prepararela vostra moto alla stagione invernale:

   _Pulite bene la vostra bicicletta e lasciatela asciugare bene. In seguito utilizzare uno spray che offre protezione contro la ruggine e la corrosione.

    _Riempite il serbatoio del carburante fino all'orlo, in modo da evitare la formazione di condensa e ruggine all'interno durante l'inverno.

    _Strofinare la sella e le altre parti in pelle con creme per cura della pelle.

    _Lubrificare i cavi e le parti mobili.

    _Aumentare la pressione dei pneumatici di circa 0,5 bar e sollevare la moto, se possibile, mediante il cavalletto centrale. Se non è possibile, è meglio far girare le ruote dopo qualche settimana.

    _Lubrificare bene la catena di trasmissione in modo che non arrugginisca.

    _Rimuovere la batteria e conservarla in un ambiente caldo e asciutto. È meglio caricare la batteria una volta al mese per qualche ora.

    _Modelli con carburatore; scaricarlo.

    _Ricaricare il refrigerante e controllare il livello dell'antigelo.

    _Cambiare l'olio motore in modo che i residui di combustione non rimangano nel motore, nel cambio e nella frizione durante l'inverno.

    _Coprire la motocicletta con un telone per proteggerla dalla polvere e da altri contaminanti.